russia


Un uragano si sta abbattendo in questi giorni sulla Casa Bianca e sull’establishment del presidente Trump, con forti sferzate di scandali sulla sicurezza nazionale, rapporti ambigui con potenze straniere, dimissioni (forzate) del direttore dell’FBI e banali gaffes in materia di segreti di stato, la bufera sta assumendo sempre più i […]

Il Washington Post e l’uragano che travolge Donald Trump




A cura di S.E. Armando Sanguini 25 dicembre 2016: Natale di sangue; 1°gennaio 2017: Capodanno di sangue. Fra l’una strage, Berlino, e l’altra, Istanbul, altre stragi rimaste in ombra, quasi che le loro vittime fossero meno importanti: il doppio attentato a Baghdad (29 morti) e quello a Damasco (45 morti). […]

Oltre la cronaca, cosa ci dicono i primi attentati del 2017


A cura di Federico La Mattina In questi ultimi anni stiamo assistendo a profondi mutamenti geopolitici nello scenario mediorientale (e non solo). Paesi come Siria, Iraq e Libia sono in profonda crisi di statualità, l’ Isis ha scombussolato gli equilibri sia statuali che regionali e – nonostante sia militarmente in […]

Comprendere la geopolitica mediorientale. Intervista a Michela Mercuri.



di Antonino Pellitteri   Una breve riflessione partendo da alcuni dati storico-culturali Scriveva Jean Sauvaget (m. 1950), uno dei grandi specialisti europei di storia dell’islam, a proposito di Aleppo, che l’accademico del Collège de France considerava “sa ville”: “Il n’est nullement exagéré de prétendre qu’on est là devant une de […]

Aleppo, la lezione della storia


– Il legame immigrazione/terrorismo non è certamente diretto e la stragrande maggioranza degli immigrati ovviamente non è potenzialmente terrorista. Cionondimeno, l’immigrazione è anche potenziale veicolo di terroristi e in questo i servizi di intelligence nazionali (in accordo con quelli di altri paesi) svolgono un ruolo di primaria importanza. Sotto questo […]

Alcune riflessioni a proposito del terrorismo