europa


Referendum Catalogna: Le sorti della Spagna nelle mani dell’uomo sbagliato La gran parte dei media spagnoli e della stampa internazionale sostiene che a partire da domani, 1 Ottobre 2017, la Spagna potrebbe non essere più quella che siamo abituati a conoscere. A seguito di una vittoria del referendum consultivo approvato […]

Referendum Catalogna: Le sorti della Spagna nelle mani dell’uomo sbagliato


  L’approccio dell’UE contro la minaccia della Corea del Nord Il regime di Pyongyang, il cui dittatore Kim Jong-un sembra sempre più incontrollabile nei suoi test nucleari, sta compiendo da anni un percorso segnato da minacce e missili falliti, almeno fino ad adesso. Al livello internazionale, ogni attività nucleare del […]

L’approccio dell’UE contro la minaccia della Corea del Nord



Da poche ore, in Germania, si sono chiusi i seggi per eleggere il nuovo Bundestag del prossimo quadriennio (2017-2021), ed il quadro istituzionale-politico che si prefigura rimane nettamente in linea con gli orientamenti statistici previsionali, ma con alcune inaspettate sorprese che non saranno indenni per la stabilità governativa federale tedesca. […]

Elezioni politiche in Germania: nuovi equilibri di coalizione tra europeismo e nazionalismo


Il populismo non è prettamente una forma di governo, esso si configura piuttosto come un approccio alla politica, che presuppone un rapporto continuamente evocato non solo con il proprio elettorato, ma con l’intera pletora alla quale il decisore politico si rivolge, con il popolo appunto. Esso viene esaltato come “fonte […]

Euroscetticismo: una particolare forma di Populismo



La Commissione europea pronta ad intervenire legalmente per garantire il ricollocamento dei rifugiati e il Parlamento approva la nuova Risoluzione   Il 16 maggio, durante una delle sessioni plenarie a Strasburgo, la Commissione europea, ha invitato gli Stati membri a mantenere i loro obblighi di ricollocazione nell’Unione europea in merito […]

ricollocamento dei rifugiati: il Parlamento approva la nuova Risoluzione


A cura di S.E. Armando Sanguini 25 dicembre 2016: Natale di sangue; 1°gennaio 2017: Capodanno di sangue. Fra l’una strage, Berlino, e l’altra, Istanbul, altre stragi rimaste in ombra, quasi che le loro vittime fossero meno importanti: il doppio attentato a Baghdad (29 morti) e quello a Damasco (45 morti). […]

Oltre la cronaca, cosa ci dicono i primi attentati del 2017