europa


Il populismo non è prettamente una forma di governo, esso si configura piuttosto come un approccio alla politica, che presuppone un rapporto continuamente evocato non solo con il proprio elettorato, ma con l’intera pletora alla quale il decisore politico si rivolge, con il popolo appunto. Esso viene esaltato come “fonte […]

Euroscetticismo: una particolare forma di Populismo


La Commissione europea pronta ad intervenire legalmente per garantire il ricollocamento dei rifugiati e il Parlamento approva la nuova Risoluzione   Il 16 maggio, durante una delle sessioni plenarie a Strasburgo, la Commissione europea, ha invitato gli Stati membri a mantenere i loro obblighi di ricollocazione nell’Unione europea in merito […]

ricollocamento dei rifugiati: il Parlamento approva la nuova Risoluzione



A cura di S.E. Armando Sanguini 25 dicembre 2016: Natale di sangue; 1°gennaio 2017: Capodanno di sangue. Fra l’una strage, Berlino, e l’altra, Istanbul, altre stragi rimaste in ombra, quasi che le loro vittime fossero meno importanti: il doppio attentato a Baghdad (29 morti) e quello a Damasco (45 morti). […]

Oltre la cronaca, cosa ci dicono i primi attentati del 2017


– Il legame immigrazione/terrorismo non è certamente diretto e la stragrande maggioranza degli immigrati ovviamente non è potenzialmente terrorista. Cionondimeno, l’immigrazione è anche potenziale veicolo di terroristi e in questo i servizi di intelligence nazionali (in accordo con quelli di altri paesi) svolgono un ruolo di primaria importanza. Sotto questo […]

Alcune riflessioni a proposito del terrorismo



Non è il titolo di quel film di Wim Wenders, che in realtà usciva in Il cielo sopra Berlino, ma la realtà di ieri sera. La settimana scorsa è stata la volta di un ragazzino di dodici anni, nei panni di un fattorino di una bomba (per fortuna) mai esplosa. […]

“Il camion sopra Berlino” Cronaca di un anno che si chiude nell’orrore


La vittoria del No e le possibli conseguenze sul futuro dell’UE Con un esito per certi versi scontato i sostenitori del NO hanno salutato, lo scorso 4 Dicembre, una vittoria di misura sulla proposta avanzata dal premier Renzi di apportare sostanziali modifiche alla Costituzione. La vittoria del NO, oltre all’ovvio smacco […]

La vittoria del No e le possibili conseguenze sul futuro dell’UE