Speciale elezioni USA: il dibattito vice-presidenziale in pillole


Sharing is caring!

Kamala Harris vs Mike Pence: How to watch the vice presidential debate tonight in the UK | London Evening Standard

Il dibattito vice-presidenziale in Pillole:

Si è tenuto stanotte alle 3 (ora italiana) all’Università di Salt Lake City, Utah, il dibattito vice-presidenziale tra la senatrice della California Kamala Harris e l’attuale vicepresidente Mike Pence.
I due contendenti per la carica, separati da due divisori di plexiglass, a differenza dei loro rispettivi candidati presidenti, hanno tenuto un tono abbastanza civile, tranne per qualche interruzione di Pence a cui la Harris ha sempre risposto in maniera decisa con “Mi scusi, sto parlando!”.

I candidati hanno spesso superato nelle risposte il proprio tempo a disposizione e sono andati di frequente “fuori tema” rispetto alle domande di Susan Page, la moderatrice, suscitando nuovamente diverse critiche sulla gestione del dibattito.

I temi caldi della serata sono stati:
La gestione del Coronavirus, con la Harris che ha spiegato come sia stata assolutamente fallimentare causando negli USA più di 200.000 morti e dove Pence ha cercato di difendere le scelte della propria amministrazione.
Il cosiddetto “Court Packing”, ovvero la possibilità da parte dei democratici di aumentare, in caso di vittoria del ticket Biden-Harris, il numero dei giudici della Corte Suprema in modo da evitare, in caso il Senato riuscisse ad approvare la nomina di Amy Coney Barrett, una maggioranza conservatrice all’interno della Corte.

Ma ciò che ha fatto impazzire Twitter è stata una mosca. Si, avete capito bene, una mosca!
Durante il dibattito infatti, per circa 3 minuti, una mosca si posata sui capelli di Pence.
La “Mike Pence’s Fly” ha conquistato immediatamente i social con diversi “Memes”, in particolare Twitter, dove un profilo dedicato ha già raggiunto quasi i 100.000 followers.

Ma chi ha vinto il dibattito?

Secondo l’Instant Poll della CNN sarebbe stata la Harris a vincere il dibattito per il 59% degli intervistati, mentre l’attuale vicepresidente Pence si fermerebbe solo al 38%.
Nonostante questi sondaggi, sono in molti i commentatori che affermano che questo dibattito non “sposterà un voto” e che anche stanotte vi sia stato un sostanziale pareggio tra i candidati.

___________________

a cura di Domenico Cuneo
(tirocinante I.Me.S.I.)

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *