#25novembrestopviolence: il contest fotografico di Imesi


Sharing is caring!

 

testimonial

Giulia Bellomonte e Giulia Mariscalco testimonial della campagna #25novembrestopviolence

L’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali intende unirsi alle celebrazioni della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con il contest fotografico #25novembrestopviolence. La Giornata, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 e che ricorre il 25 novembre di ogni anno, riporta all’attenzione dell’opinione pubblica il triste fenomeno della violenza di genere e del femminicidio, che, come testimoniano le pagine di cronaca nera, non conoscono confini di status sociale, di etnia e di religione, attestandosi ancora a livelli insostenibili.

A promozione della campagna di sensibilizzazione l’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali si pone l’obiettivo di:

– Raccogliere materiale fotografico evocativo sul tema trattato;

– Creare un album fotografico digitale sul proprio sito web che contenga tutte le foto inviate dai partecipanti;

DESTINATARI

Possono partecipare al contest studenti universitari, studenti delle scuole medie superiori (purché maggiorenni), non studenti, fotografi amatoriali e professionisti.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E SCADENZA

Le foto dovranno essere inviate all’indirizzo e-mail presidenza@imesi.org entro le ore 12.00 del 20 novembre 2016; il partecipante dovrà inoltre indicare nella mail le proprie generalità: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo mail e recapito telefonico.

Il soggetto originale ritratto deve essere evocativo del concetto di violenza sulle donne, pertanto non saranno prese in considerazione rappresentazioni di soggetti minori, né di violenza esplicita e cruenta; la fotografia può essere in bianco e nero o a colori; essa deve altresì esibire lo slogan della campagna di sensibilizzazione promossa dal Soggetto Proponente;

Il partecipante deve avere cura di fornire il documento fotografico in formato JPEG o Raw con un adeguato indice di risoluzione, tale da consentire una perfetta resa digitale per l’esposizione

La partecipazione al contest è a titolo gratuito

MODALITA’ DI SELEZIONE

Lo staff dell’Istituto selezionerà le 10 migliori fotografie tendendo conto:

– del rispetto dei requisiti di partecipazione elencati nel presente regolamento alla voce MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E SCADENZA;

– della pertinenza al tema che ispira il contest;

– della originalità e della resa estetica del documento fotografico (soggetto, ambientazione, utilizzo della luce, ecc.)

Le foto scelte saranno proiettate nel corso del seminario “La violenza di genere fra culture” che si terrà mercoledì 23 Novembre alle ore 15:00 presso i locali del Collegio San Rocco, via Maqueda 324 Palermo.

PROPRIETA’ E DISPONIBILITA’ DELLE FOTOGRAFIE

Inviando l’elaborato fotografico all’ indirizzo e-mail presidenza@imesi.org il partecipante dichiara di essere autore del soggetto fotografico e di non violare, pertanto, diritti di terzi; dichiara altresì di accettare i termini e le condizioni espresse nel presente Regolamento. Ogni violazione di diritto d’ autore e di copyright (anche a mezzo di utilizzo da parte dell’ Istituto) sarà a lui imputabile. L’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali si riserva di utilizzare, a sua totale discrezione, ogni elaborato ai fini di pubblicità di iniziative e campagne di sensibilizzazione, promozione di eventi e pubblicazioni sotto qualsiasi forma e genere, nel rispetto dell’attività scientifica e culturale che promuove.

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

L’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali desidera informare che il D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ( Codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Ai sensi dell’ art. 13 del D.Lgs. n. 196/03, pertanto, forniamo le seguenti informazioni: Titolare del trattamento è l’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali. Gli incaricati del trattamento sono i componenti del Consiglio di Amministrazione e gli incaricati dallo stesso. Il trattamento dei dati avviene mediante strumenti cartacei, informatici e telematici e comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici e privati solo e soltanto per gli scopi statutari. In relazione al trattamento l’ interessato potrà esercitare, presso le competenti Sedi, i propri diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’ art. 7 del D.Lgs. n. 196/03.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *